Berlino (banda)

300px
300px

Modello: Refimprove

Membri

250px
Berlino, 1984. LR: David Diamond, Rob Brill, Terri Nunn, John Crawford, Matt Reid e Ric Olsen.
Berlino
Informazioni di sfondo
Nato
Nome di nascita
Luogo di nascita
Morto
Luogo di morte
Noto anche come
Professione / i
Origine Los Angeles, California, USA
Generi
  • New wave
  • synthpop
Errore di script: nessun “elenco” di questo modulo.
Ex membri Errore di script: nessun “elenco” di questo modulo. Toni Childs
Anni attivi 1978–1987, 1997 – presente
Sfondo group\_or\_band
Etichette Enigma, Geffen, Columbia, Time Bomb
Strumenti
Atti associati The Big F
Notable Instruments
[Sorgente]

Berlino è una band new wave americana. Il gruppo è stato formato a Orange County nel 1978 da John Crawford (basso). I membri della band includevano Crawford, Terri Nunn (voce), David Diamond (tastiere), Ric Olsen (chitarra), Matt Reid (tastiere) e Rod Learned (batteria). La band ha ottenuto il successo commerciale mainstream nei primi anni 80 con singoli tra cui “The Metro”, “Sex (I” m A …) “,” No More Words “e poi a metà degli anni 80 con il singolo in cima alle classifiche” Take My Breath Away “dal film del 1986 Top Gun.

Sommario

  • 1 Storia
    • 1.1 I primi anni
    • 1.2 Successo finale
    • 1.3 Membri
    • 1.4 Scioglimento e riformazione
    • 1.5 Dopo il 2000
  • 2 Discografia
  • 3 Riferimenti
  • 4 Collegamenti esterni

Storia [modifica | modifica sorgente]

I primi anni [modifica | fonte di modifica]

Nonostante il suo nome, Berlino non aveva alcun legame importante noto con la capitale della Germania, ma si costituì invece a Orange County, in California, nel 1978; il nome è stato scelto per farli sembrare europei ed esotici. Sono stati ispirati dal lavoro alla tastiera di Kraftwerk, Devo, Sparks e The Screamers. Il loro primo singolo, “A Matter of Time”, fu pubblicato allinizio del 1979 su Zone-H Records. Il singolo fu ristampato nel 1980 con una cantante sostitutiva, Virginia Macolino, dopo che Terri Nunn aveva temporaneamente lasciato la band per intraprendere la carriera di attore; a un certo punto, Nunn ha fatto unaudizione per il ruolo di Leia Organa nel film Star Wars. [1] Questo è stato seguito dallalbum Informazioni. A questo punto, la band stava avendo difficoltà a ottenere lattenzione e il rispetto dellindustria discografica: secondo Nunn, “Erano tutte cravatte scarne e un sacco di musica allegra e allegra per la chitarra. Le etichette discografiche non capivano cosa fossimo. facendo. “[2]

Eventuale successo [modifica | modifica sorgente]

Terri Nunn si unì alla band come cantante nel 1980, e firmarono con letichetta indipendente Enigma Records su cui pubblicarono un singolo con doppia A, “Tell Me Why” / “The Metro”. Il singolo era inteso come un pezzo unico, dal momento che Crawford si stava concentrando sulla sua nuova band Fahrenheit e considerava Berlino un lato “solo per divertimento” [3] Tuttavia, il singolo è stato un successo, contribuendo a finanziare lalbum EP, Pleasure Victim, che è stato registrato con un budget di $ 2.900. [3] LEP includeva il loro primo successo significativo: il controverso “Sex ( Io “m A …)” (1982), bandito da alcune stazioni radio a causa dei suoi testi grafici. La canzone è stata scritta e composta intenzionalmente per essere trasmessa dalla stazione radio di Los Angeles KROQ, specializzata nella riproduzione di musica che non è stata ascoltata su altre stazioni e di cui i membri del gruppo erano fan. [2] A causa dellattenzione portata dal singolo, offerte di rilascio più ampie furono fatte da etichette discografiche più grandi per Pleasure Victim. [3] Lofferta della Geffen Records “fu accettata e letichetta ripubblicò Pleasure Victim in tutto il mondo allinizio del 1983. Letichetta ripubblicò anche” The Metro “, che divenne poi un altro successo. La band apparve allo US Festival del 1983.

Nel 1984, la band pubblicò il loro prossimo album, Love Life, e il singolo “No More Words”, il cui video successivo vide Terri Nunn e compagni di band rievocare un inseguimento in auto e una sparatoria in stile Bonnie e Clyde, divenne il loro primo successo nella top 20. “Take My Breath Away” (dal film Top Gun) è diventato il loro singolo più venduto nel 1986 e un enorme successo internazionale, ma anche il loro ultimo grande successo.

Membri [modifica | modifica sorgente]

Modello: sezione Refimprove Oltre a Nunn, i membri della band erano il membro fondatore John Crawford (autore principale, basso e sintetizzatore) e David Diamond (sintetizzatore & chitarra). Ric Olsen (chitarra solista) è stato introdotto durante la registrazione finale di Pleasure Victim. Altri membri aggiunti sono stati Matt Reid (sintetizzatore), Rob Brill (batteria: 1983–1987) e Rod Learned (batteria: 1979–1983). LEP di successo di Berlino, Pleasure Victim del 1982, comprendeva Nunn, Crawford e Diamond, così come il chitarrista Ric Olsen, il batterista, sintetista e produttore Dan Van Patten e il chitarrista Chris Ruiz-Velasco. (Questi ultimi due erano membri fondatori, insieme a Crawford e al cantante maschile originale Tyson Cobb.) Prima che Pleasure Victim fosse completato, Van Patten e Ruiz-Velasco si separarono da Nunn, Crawford e Diamond. Ric Olsen è stato coinvolto per completare le tracce di Pleasure Victim.

Scioglimento e riformazione [modifica | modifica sorgente]

Modello: la sezione Refimprove di Berlino si sciolse ufficialmente nel 1987, in parte a causa del mancato successo del loro album Count Three & Pray e per disaccordi personali nel singolo “Take My Breath Away”. Nunn lo vedeva come una nuova canzone che consentiva alla band di esibirsi a livello globale, mentre ad altri non piaceva perché non era stata scritta o composta da nessuno di loro. [1] In seguito, dopo luscita dellalbum solista del 1991 Moment of Truth, Nunn ha mantenuto i diritti legali per lutilizzo del nome della band dopo le dispute legali con il membro fondatore del gruppo, John Crawford. Nunn ha ricreato Berlino, con una nuova formazione di musicisti , nel 1997. Nel 1999, Berlino ha aperto i concerti dei Go-Go nel loro tour di reunion della West Coast. [4]

Dopo il 2000 [modifica | modifica sorgente]

Modello: sezione Refimprove Nel 2000-2001, Berlino ha contribuito a diversi album tributo agli artisti.Lunico brano che ha raggiunto una versione completa a Berlino è una cover di “The Dope Show” di Marilyn Manson, inclusa nellalbum 4play di Berlino e nellalbum tributo a Marilyn Manson Anonymous Messiah (2001, Vitamin Records ). Altri tributi includono materiale di Madonna, Blondie e Depeche Mode.

Berlino è stata protagonista dello spettacolo VH1, Bands Reunited [5] dove tutti i membri originali (John Crawford, Teri Nunn, David Diamond, Ric Olsen, Matt Reid e Rod Learned) hanno accettato di riunirsi come band e come amici. Hanno suonato uno spettacolo al The Roxy in California davanti a un pubblico tutto esaurito.

La band è stata in tour con il gruppo rock INXS durante lestate del 2011. [6] Gerald Casale dei Devo ha creato un video per Berlino che avrebbe dovuto debuttare in una performance di fine novembre 2011. [7] La stessa Nunn avrebbe dovuto debuttare in un programma radiofonico su KCSN-FM e registrare un nuovo album nel 2012. [7]

Nel luglio 2013, è stato annunciato che il 17 settembre sarebbe uscito un nuovo album chiamato Animal, da cui sarebbe uscito anche un singolo “It” s The Way “. [8]

In unintervista del 9 agosto 2016 con il Washington Times, [9] Terri ha annunciato che i membri originali (Crawford, Nunn e Diamond) hanno scritto nuovo materiale e pianificato un tour e un nuovo album per il 2017.

Discografia [modifica | modifica sorgente]

Errore di script: nessun modulo “principale”.

  • Informazioni (1980)
  • Pleasure Victim (1982)
  • Love Life (1984)
  • Count Three & Pray (1986)
  • Voyeur (2002 )
  • 4Play (2005)
  • Animal (2013)
  • TBA (2017)

Riferimenti [modifica | modifica source]

  1. ↑ 1.0 1.1 Errore di script: nessun modulo “citation / CS1”.
  2. ↑ 2.0 2.1 Errore di script: nessun modulo “citazione / CS1”.
  3. ↑ 3.0 3.1 3.2 Errore di script: nessun modulo “Citation / CS1”.
  4. ↑ Errore di script: nessun modulo “citazione / CS1”.
  5. ↑ Errore di script: nessun modulo di questo tipo “citazione / CS1”.
  6. ↑ Errore di script: nessun modulo di questo tipo “citazione / CS1”.
  7. ↑ 7.0 7.1 Errore di script: nessun modulo “citation / CS1”.
  8. ↑ Errore di script: nessun modulo di questo tipo “citazione / CS1”.
  9. ↑ http://www.washingtontimes.com/news/2016/aug/9/berlin-reuniting-terri-nunn-and-rest-original-line/

Errore di script: nessun modulo “Controlla parametri sconosciuti”.

Collegamenti esterni [modifica | modifica sorgente]

  • Errore di script: nessun modulo di questo tipo “Sito ufficiale”. Errore di script: nessun modulo di questo tipo “Verifica la presenza di parametri sconosciuti”.
  • Errore di script: nessun modulo di questo tipo “citation / CS1”.
  • Pagina del chitarrista berlinese Ric Olsen dedicata al sito web originale di Berlino
  • Tributo al produttore Giorgio Moroder

Modello: Berlino (banda)

Errore di script: nessun modulo “Controllo di autorità”. Errore di script: nessun modulo “Verifica parametri sconosciuti”.

Be the first to reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *