Condemned: Criminal Origins (Italiano)

Condemned: Criminal Origins
Boxart nordamericano

Sviluppatore: Monolith Productions
Editore: Sega
Data di rilascio: 15 novembre 2005 (Xbox 360), 11 aprile 2006 (PC)
Genere: Azione, psicologico horror
Piattaforma (e): XBox 360, PC

Reindirizzamenti condannati qui. Stavi cercando il sequel o il prequel?

Condemned: Criminal Origins è un gioco survival horror prodotto da Monolith Studios e pubblicato da SEGA per Xbox 360 e successivamente PC. È stata rilasciata in Nord America il 15 novembre 2005, in Europa il 2 dicembre 2005 e in Giappone il 31 agosto 2006. La versione PC è stata rilasciata l11 aprile 2006. È classificata come Certificato 18 solo per un pubblico maturo e in in alcuni paesi europei il gioco è stato completamente bandito. Il sequel, Condemned 2: Bloodshot è stato rilasciato l11 marzo 2008 per Xbox 360 e Playstation 3.

Storia [modifica | modifica sorgente]

Avviso spoiler: seguono i dettagli della trama o del finale.

Il gioco è ambientato con il protagonista, lagente della SCU Ethan Thomas, che arriva sulla scena di un omicidio. Lui ei suoi colleghi ufficiali entrano in un edificio abbandonato circondato da psicopatici e criminali. La scena del crimine su cui indagano è di una giovane donna. È sul pavimento con ferite da strangolamento, seduta di fronte a un tavolo da un manichino maschile. Ethan, insieme ai suoi colleghi, concorda sul fatto che molto probabilmente lomicidio è stato commesso dal Match Maker, un serial killer su cui Ethan sta indagando. Dopo aver raccolto le prove dalla scena, uno degli agenti ha sentito lodore del fumo di sigaretta. Credendo che il fumo dovesse provenire dal loro sospettato, decidono di dividersi e inseguirlo. Durante la ricerca del sospetto, Ethan cerca di ripristinare lalimentazione da una scatola elettrica. A causa di una scarica elettrica, Ethan è sotto shock e cade a terra, provocando il lancio della sua arma dalla sua mano. Un uomo nascosto nellombra lo prende e fugge. Ethan riesce a inseguire luomo in una piccola stanza senza uscita, dove luomo tiene Ethan sotto tiro e gli dice che hanno obiettivi simili. I colleghi di Ethan entrano nella stanza e dicono alluomo di lasciare la sua arma, e vengono prontamente colpiti dalluomo con la pistola di Ethan, che poi spinge Ethan fuori dalla finestra sulla strada.

Ethan si sveglia nel suo appartamento con Malcolm Vanhorn, un amico del padre di Ethan, al suo fianco. Malcolm avverte Ethan che è ricercato per la morte dei due agenti che sono stati uccisi con la pistola di Ethan. Ethan è determinato a dimostrare la sua innocenza, anche se la sua sanità mentale sembra scivolare, poiché durante il gioco subisce numerose orribili visioni.

Presto scopre che lassassino è interessato alla carriera di Ethan nella SCU. Successivamente, trova il corpo del Match Maker, ucciso dal suo stesso modus operandi in un vecchio grande magazzino. Presume che luomo al la scena del crimine originale, indicata nel gioco come “Serial Killer X”, è il colpevole e lui sta cercando di uccidere i serial killer che Ethan sta cercando. Ethan cerca quello che pensa sia il prossimo, un serial killer soprannominato “Il torturatore”.

Ethan rintraccia il torturatore e il serial killer X in un meleto abbandonato nella cittadina rurale di Brier. Poco prima di trovare il torturatore nella fattoria, Ethan viene attaccato da uno strano tipo di uomo creatura. Ethan uccide la creatura e continua nella sua ricerca s attraverso la fattoria dove alla fine trova morto il torturatore, ucciso anche lui dal suo stesso modus operandi. Presto Ethan trova il misterioso assassino, che si scopre essere Leland Vanhorn, nipote di Malcolm Vanhorn. Malcolm arriva e mette fuori combattimento Ethan con una pala per impedirgli di ferire Leland. Leland poi mette fuori combattimento Malcolm.

Quando Ethan rinasce, viene legato e alla mercé di Leland. Spiega a Ethan che ha ucciso i serial killer a cui Ethan stava dando la caccia, e che intende uccidere anche Ethan. Mentre Leland pensa a tutti i modi in cui può uccidere Ethan, tagliandogli il dito nel processo, Ethan nota unaltra creatura simile a un uomo nascosta tra le travi. Questa creatura è conosciuta come “The Hate” ed è identificata come la fonte della follia che attanaglia Metro City. Malcolm salta Leland da dietro e riesce a farlo cadere a terra. Ethan riesce a liberarsi e Malcolm gli dice di uccidere The Hate, dicendo che è la causa della follia di Leland. Ethan insegue The Hate mentre cerca di scappare, combattendo ondate di creature orribilmente deformate lungo la strada, e alla fine lo mette allangolo in un granaio e lo uccide.

Mentre Malcolm guida Ethan a casa, Ethan scopre che Leland è vivo, e nel bagagliaio dellauto.Quando Ethan apre il bagagliaio, gli viene data la possibilità di sparare a Leland legato. Se non spara a Leland, Leland estrae la sua pistola e la agita contro Ethan prima di suicidarsi. Più tardi, Ethan e Rosa stanno avendo una conversazione in una tavola calda quando Rosa rivela che è cablata, forse spiegando che si fida ancora di lui. Rosa poi lascia la tavola calda ed Ethan va in bagno. Mentre è nel bagno, il giocatore assiste alla bocca di Ethan che diventa quella di uno di The Hate prima che il gioco si interrompa bruscamente.

Personaggi [modifica | modifica fonte]

  • Ethan Thomas – Un agente della SCU incastrato per la morte di due agenti di polizia. Ethan ha legami psichici con Serial Killers come The Match Maker. È responsabile delluccisione di SKX, a seconda che il giocatore scelga di farlo. I suoi alleati includono Rosa Angel e Malcolm Vanhorn.
  • Rosa Angel, lassistente di laboratorio di Ethan e lunico personale della SCU che crede che Ethan sia innocente. Lo aiuta durante lintero gioco e viene rapita alla Metro City Library da un assassino di Oro. Viene spesso vista sul cellulare di Ethan, come fonte di aiuto mobile, e gli consente laccesso completo al laboratorio.
  • Malcolm Vanhorn – Un ex amico dei genitori defunti di Ethan, è lo zio del serial killer noto come Serial Killer X. Si definisce amico di Ethan, ma tradisce Ethan verso la fine cercando di aiutare Leland, poiché crede che Leland sia ancora una brava persona ed è semplicemente “corrotto” da un al di fuori delle forze armate. Appare regolarmente durante il gioco, spesso alla fine di un livello.
  • Ike Farrell – il capo della SCU di Ethan, e crede che Ethan sia impazzito mentalmente quando i due ufficiali sono stati trovati morti da la sua pistola. Durante il gioco, cerca di convincere Ethan a costituirsi.
  • Leland Vanhorn, noto anche come Serial Killer X, è un grande antagonista. Vive uccidendo i Serial Killers usando i loro metodi. È il nipote di Malcolm Vanhorn.
  • The Match Maker – Un serial killer che strangola le donne e pone i loro cadaveri con manichini maschi.
  • Carl Anderson, alias The Torturer, uccide le sue vittime torturandoli finché non si rompono e si suicidano.
  • Oro Dark Primary – Lantagonista principale e il boss finale del gioco. Appare come un umanoide alto e magro con pezzi di metallo conficcati nella spina dorsale e nel viso. È un membro di alto rango dellOro, una setta responsabile di molti eventi del gioco (anche se vengono citati solo per nome nel sequel). Fa solo brevi apparizioni durante il gioco prima della resa dei conti.

Be the first to reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *