Ludlow Garage (Italiano)

Il Ludlow Garage è nato come un negozio di automobili e in seguito è diventato un luogo di musica situato al 346 Ludlow, nel quartiere Clifton di Cincinnati, Ohio.

Negli anni 70, il locale ha ospitato concerti di molti importanti gruppi itineranti tra cui The Allman Brothers Band, Santana, Spirit, The James Gang, Humble Pie, Grand Funk Railroad, Taj Mahal, The Kinks, Albert King, NRBQ, Iggy Pop And The Stooges, Mountain, MC5, Lemon Pipers, BB King, Alice Cooper, Johnny Winter, Ry Cooder, Captain Beefheart, Mother Earth, così come artisti locali come Balderdash, Bitter Blood Street Theatre e Stone Fox. Lalbum dal vivo del 1970 della Allman Brothers Band Live at Ludlow Garage: 1970 e NRBQ Live at Ludlow Garage fu registrato nel club.

Il membro del consiglio comunale di Cincinnati Jim Tarbell fu proprietario del garage dallottobre 1969 fino al suo chiusura nel febbraio 1971. Sebbene non sia più un luogo per concerti, il garage è ancora in piedi e attualmente ospita un ristorante, uno studio di yoga e un negozio di ferramenta Ace nello spazio originale del concerto. Il negozio di ferramenta ha persino decorato con originali e copie di poster dellepoca .

Il ristorante Olives at the Ludlow Garage, ha chiuso il 20 luglio 2014 per iniziare i lavori di ristrutturazione in vista dellapertura di un locale musicale. Il nuovo locale denominato Live! presso il Ludlow Garage è stato inaugurato il 29 ottobre 2015 nel Nel seminterrato delledificio. Vanessa Carlton e Matisyahu sono stati i primi artisti a suonare nella nuova sede. Il piano superiore rimane un ristorante e ha riaperto nel novembre 2015.

The Concerts 1969

19-20 settembre 1969 Grand Funk Railroad, Lonnie Mack, Balderdash (serata di apertura)

26- settembre 27, 1969 Spirit, Sound Museum, Sandy Nassen

3-4 ottobre 1969 Holy Modal Rounders, Stone Fox

7-9 ottobre 1969 Bonzo Dog Doo Dah Band, Holy Modal Rounders

10-11 ottobre 1969 Mother Earth, Lighthouse, East Orange Express (10/10), Lemon Pipers (10/11)

14-16 ottobre 1969 Mountain, Devils Kitchen

17-18 ottobre 1969 Barry Goldberg Reunion, Devils Kitchen

21-22 ottobre 1969 Santana, Sons of Champlin, Sound Museum, Justice

24 ottobre 1969 Jam Session

25 ottobre 1969 The Flock

31 ottobre-2 novembre 1969 Elvin Bishop, Humble Pie, Devils Kitchen, Catfish

7-8 novembre 1969 Devils Kitchen

14-15 novembre 1969 Kinks, Humble Pie, Glass Harp

21-22 novembre 1969 Sons of Champlin, Ricky Nelson, Lemon Pipers

28-29 novembre 1969 Incredible String Band

De 19-20 dicembre 1969 The Frost, Glass Wall, Allman Brothers Band

26-27 dicembre 1969 BB King, Zephyr

28-29 dicembre 1969 Raven, All The Lonely People, Uncle Dirty

30 dicembre 1969 Raven, Balderdash, Uncle Dirty

31 dicembre 1969 James Gang, Raven, Uncle Dirty, Eli Radish, Balderdash

1970

1-3 gennaio 1970 James Gang, Eli Radish, Atlantis (1/1), Savage Grace (1/2 & 1/3)

9-10 gennaio 1970 Flamin Groovies, Iggy & The Stooges, Golden Earring

16-17 gennaio 1970 MC5, domenica Funnies

23-24 gennaio 1970 The Flock, NRBQ

25 gennaio 1970 Renaissance, NRBQ, Lemon Pipers, Ed Chicken & the French Fries

30-31 gennaio 1970 Amboy Dukes, Commander Cody and His Lost Planet Airmen

6-7 febbraio 1970 Madre Terra, Eric Mercury, Glass Harp

13-14 febbraio 1970 Herbie Mann, James Cotton Blues Band

20-21 febbraio 1970 Grand Funk R ailroad, Lemon Pipers

22 febbraio 1970 Savoy Brown, Balderdash e Raintree

25 febbraio 1970 (trasferito al Music Hall) Neil Young, Rinascimento

Febbraio 27-28, 1970 Taj Mahal, Cold Blood

3 marzo 1970 Lemon Pipers, SLSN

6-7 marzo 1970 Bo Diddley, Brownsville Station e Glass Harp

13-14 marzo 1970 MC5, Stone the Crow, Elizabeth (solo spettacolo venerdì anticipato), Stooges

20-21 marzo 1970 Albert King, NRBQ

27 marzo , 1970 New York Rock & Roll Ensemble, Alice Cooper, Mad Lydia

28 marzo 1970 Ten Years After, New York Rock & Roll Ensemble, Alice Cooper, Mad Lydia

4-5 aprile 1970 Allman Brothers Band, Devils Kitchen (grazie a Brett Champlin per questa correzione)

10 aprile -11, 1970 Zephyr, Argent

17-18 aprile 1970 (riprogrammata al 5 giugno & 6) Pink Floyd

17 aprile -18, 1970 Staple Singers, The Silvertones, Biff Rose

25 aprile 1970 B rute Force, Lemon Pipers

30 aprile 1970 Allman Brothers, Hampton Grease Band

1-2 maggio 1970 Tony Williams Lifetime, Hampton Grease Band

Maggio 8-9, 1970 Incredible String Band, Stone Monkey

10 maggio 1970 Phil Ochs, Jerry Rubin

15-16 maggio 1970 Madre Terra

Maggio 22-23, 1970 James Cotton Blues Band

29-30 maggio 1970 Fairport Convention

5-6 giugno 1970 (annullata) Pink Floyd

Luglio 10-11, 1970 Beechwood Farm

15-16 agosto 1970 Balderdash, Screaming Gypsy Bandits

28-29 agosto 1970 Dr. John the Night Tripper, Bitter Blood Street Theatre

11 settembre 1970 NRBQ, Rock City, The Farm

19 settembre 1970 Bob Seger System

26 settembre 1970 Iggy & The Stooges, Whalefeathers

2 ottobre 1970 The Farm

3 ottobre 1970 MC5

21 ottobre 1970 (Music Hall) Frank Zappa & The Mothers, Sandy Nassan, Balderdash

20-21 novembre 1970 Captain Beefh eart, Hampton Grease Band, Screaming Gypsy Bandits, Avenue of Happiness e Balderdash

22 novembre 1970 Johnny Winter

10 dicembre 1970 Savoy Brown, Beechwood Farms

11-12 dicembre 1970 Roland Kirk, Vibration Society

13 dicembre 1970 Incredible String Band

23-24 dicembre 1970 The Flock

1971

19-20 gennaio 1971 Captain Beefheart, Ry Cooder, Pure Prairie League (ultimo concerto al Ludlow Garage)

Be the first to reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *